A Parigi vince il francese Vergne.

con 1 commento

Sulle strade della capitale francese, l’ottavo atto della #FormulaE è stato vinto dal francese Vergne.

Sulle strade della Ville Lumiere e davanti al suo pubblico il francese Vergne si rende subito protagonista. Con un tempo di 1’01″144 conquistata la prima fila dell’ottavo round del campionato di #FormulaE.

Alle spalle del francese ci sarà l’inglese Sam Bird su DS Virgin Racing. La seconda fila è occupata dai tedeschi Loetter e Maro Engel su Venturi. Il portoghese Antonio Felix da Costa su Andretti Formula E al quinto posto, in terza fila.

Piquet Jr,partirà in fondo alla griglia con il compagno di squadra Mitch Evans. Evans è stato penalizzato di 10 posizioni per aver cambiato il cambio. Il brasiliano dopo aver subito danni ad entrambe le vetture, causa incidenti nelle prove libere, non ha potuto presentarsi alle qualifiche.

 

 

 

La GARA

 

Fino al pit stop, il francese Vergne amministra il vantaggio tenendo lontano tutti gli inseguitori. Le prime posizioni sono congelate. Da segnalare subito dopo il via un contatto tra Tom Blomqvist e Nico Prost . Quest’ultimo viene “colpito” dalla Jaguar di Mitch Evans. Senza l’alettone, Prost continua a stare in pista per diversi giri. Al 15 giro l direzione gara lo richiama ai box

Dopo il pit stop Vergne mantiene la sua prima posizione. Di Grassi , rimane “ fuori” un giro in più degli altri. Una mossa che gli permetterà , al rientro , di trovarsi in seconda posizione. Dietro  Bird e Lotter si giocano il terzo posto.

Sulla linea del traguardo dell’ultimo giro Vergne passa per primo seguito da Di Grassi e dal compagno di squadra Lotter che precede l’inglese Bird. A poche curve dal termine la Techeetah , rimane in “ riserva “ di energia e la monoposto del tedesco rallenta di colpo. Il rallentamento coglie di sorpresa Bird che non riesce ad evitare il tamponamento. Seppur  con l’anteriore fortemente danneggiato Bird riesce a superare il tedesco.

Sotto la bandiera a scacchi, della capitale francese,  taglia per primo il beniamino di casa Vergne . Al secondo posto, il campione del mondo in carica  Lucas di Grassi ,sul gradino più basso, con la parte frontale distrutta e su tre ruote il britannico Bird. Il giro veloce è stato siglato da Sebastien Buemi con la sua Renault-e.dams. Lotter taglierà il traguardo al sesto posto.

Dopo aver vinto a Santiago (Cile) e a Punta del Este (Uruguay), il francese della Techeetah si aggiudica la sua terza vittoria in questa stagione.

Diventando il candidato principale alla vittoria del campionato.

 

Dopo l’ottavo atto la classifica piloti vede, sempre in testa il francese Vergne  con 147 punti, che con la vittoria di casa rafforza la sua posizione. Il britannico Bird con 116 punti mantiene la seconda posizione. Terzo lo svedese Rosenqvist con 86 punti.

La classifica dei Team, dopo la gara Francese e con due monoposto a punti la Cinese Techeetah con 188 punti, consolida la testa della classifica. Mantiene la seconda posizione la scuderia inglese DS Virgin con 133 punti. Sale in terza posizione la tedesca Audi Sport ABT Schaeffler con 114 punti.

 

 

 

Dopo aver corso sulle strade della Capitale francese il circus della Formula E si sposta nella Capitale tedesca. Il 19 maggio sul circuito appositamente progettato presso l’aeroporto di Tempelhof, si disputerà la nona gara del campionato #FormulaE.

 

 

 

Torna alla Home

 

 

One Response

  1. zvodretiluret
    | Rispondi

    Very good site you have here but I was curious about if you knew of any message boards that cover the same topics talked about in this article? I’d really like to be a part of group where I can get suggestions from other experienced individuals that share the same interest. If you have any suggestions, please let me know. Thank you!

Lascia una risposta

Translate »