Nel cuore della “ Ville Lumiere” trionfa Frijns

con 1 commento

Nel cuore della “ Ville Lumiere” trionfa Frijns. L’olandese vice l’ E-Prix di Parigi 2019. Sul traguardo parigino precede il Tedesco Lotterer e Daniel Abt. Ottavo vincitore diverso in otto E -Prix disputati.

 

La Gara

 

Sul Circuit des Invalides , la pole è di Oliver Rowland del team Nissan e.dams.  Pascal Wehrlein  che aveva ottenuto la pole di giornata è stato squalificato per avere la pressione delle gomme sotto la pressione minima.Partirà dal fondo dello schieramento.

Alle spalle del poleman , parte Sebastien Buemi. Seguono “ Robin Frijns, Envision Virgin Racing, Felipe Massa, Venturi, e il leader del campionato Jerome d’Ambrosio, che chiude le prime sei posizioni. “

 

L’ottava gara parte dietro la Safety Car. Una condizione posta dalla direzione di gara , per via di una pista umida.

Nei minuti iniziali della gara, un bloccaggio delle gomme , porta la Nissan del poleman contro le barriere. Un bloccaggio che consegna il comando della gara parigina al suo compagno Buemi. Ora la gara francese vede Buemi in testa , seguito da Frijns e Massa.

Con ATTACK MODE attivato, l’olandese supera Buemi e si pone in testa all’ E- Prix. Seguito da Lotterer che nel frattempo ha superato il brasiliano Massa.

Le condizioni climatiche  cambiate, pioggia battente e grandine, mettono in difficoltà i piloti in pista. Una condizione che introduce la Full Course Yellow.  Con auto e piloti che hanno mantenuto temporaneamente la velocità a 50 km / h. Nel momento in cui la corsa è iniziata di nuovo, mancavano 23 minuti all’orologio. 

In queste condizioni tutti i piloti sono impegnati a mantenere le loro posizioni.  Un incidente che vede coinvolti Edoardo Mortara di Venturi e Alex Lynn della Panasonic Jaguar Racing causa un Full Course Yellow.

 

Quando la gara riprende le auto in gara sono 17 e mancano due minuti al termine della gara.

 

Qualche istante dopo, d’Ambrosio di Mahindra va a “ muro”. Mentre la vettura di d’Ambrosio viene recuperata, Frijns prende la bandiera a scacchi.

“È stata la gara più difficile della mia vita”, ha detto l’olandese, chiaramente sopraffatto dall’emozione. Dopo la vittoria a Parigi, Frijns diventa l’ottavo vincitore in otto gare in questa stagione.   

 

 

La Classifiche Piloti

 

Con i punti conquistati in “terra di Francia” l’olandese Frijns conquista la testa del campionato piloti. Con 81 punti, conquistati in otto Gran Premi, precede di un punto il tedesco Lotterer. Il Portoghese Da Costa con 70 punti è terzo.

 

 

Il prossimo E-Prix è fissato per il 11 maggio con l’E-Prix di Monaco

 

 

 

La Classifica Team

 

Dopo gara 8 la classifica dei Team vede in testa la DS con 142 punti. La seconda piazza con 135 punti  è occupata dalla Virgin. Terza posizione al team Audi con 129 punti

 

 

 

 

Torna alla Home

 

One Response

  1. Kristen
    | Rispondi

    Hello just wanted to give you a quick heads up. The words in your content seem
    to be running off the screen in Chrome. I’m not sure if this
    is a format issue or something to do with web browser compatibility but I
    thought I’d post to let you know. The style and design look great though!
    Hope you get the problem solved soon. Many thanks Ahaa, its
    good dialogue on the topic of this paragraph here at this webpage, I have
    read all that, so at this time me also commenting at this place.
    I couldn’t refrain from commenting. Well written!

Lascia una risposta

Translate »