Ebike, il veicolo elettrico più venduto nel pianeta

con 1 commento

“ Le biciclette elettriche ,Ebike, continuano ad essere il veicolo elettrico più venduto sul pianeta”

A rivelarlo è un’ analisi pubblicata dall’istituto di ricerca americano Navigant Research. La previsione di vendita è di 35miioni di unità vendute, per un valore di 15,7 miliardi di euro. Con un valore stimato nel 2025 di oltre 24 miliardi di euro.

“I livelli crescenti di densità di popolazione e di congestione del traffico sono motivo di interesse per diversi modi di trasporto”. Ad affermarlo è  Ryan Citron, analista di ricerca di Navigant Research. “Le bici elettroniche sono unicamente posizionate per essere un benefattore primario di questa tendenza. In quanto hanno bassi nei costi rispetto alle auto, non necessitano di licenze per operare e possono trarre vantaggio dall’infrastruttura esistente in bicicletta”.

Il continuo miglioramento della tecnologia delle batterie al Litio, Li-ionica, è un altro importante fattore del continuo successo delle e-bike.

Ebike

Le batterie al Litio sono molto più piccole e leggere delle batterie al piombo. Hanno una capacità di 90-150 Wh per Kg, questo permette di creare bici con maggiore autonomia. Inoltre, le batterie al litio non soffrono del famigerato “effetto memoria”. Non è quindi necessario aspettare che siano quasi completamente scariche per ricaricarle. Il miglioramento di questa tecnologia permette di ottenere  e-bikes  più leggere , costi  più bassi  e una notevole similitudine alle biciclette “ muscolari”.

Secondo la ricerca condotta dalla Navigant Research,  la Cina , nel 2016, ha rappresentato oltre il 90% del mercato mondiale di vendita di Ebike.

L’Europa , diventerà nei prossimi anni il mercato con il maggior tasso di crescita.

L’associazione di categoria tedesca Zweirad-Industrie-Verband ha rilevato come nel 2016 il mercato Tedesco sia in  incremento costante, passando dalle 410.000 e-bike del 2013, alle 480.000 del 21014 arrivando alle 535.000 del 2015.
Durante i prossimi 10 anni, secondo le previsione dei ricercatori di Navigant Research, le ebike sostituiranno  negli acquisti le bici a pedalata “ muscolare”.
In Italia in tutto il 2016 sono state vendute 124.400 E-Bike. Le due ruote a pedalata assistita stanno velocemente rubando quote di mercato a quelle trazione “ muscolare”, le cui vendite hanno fatto registrare un calo del 2,6. In linea con quanto avviene in tutta Europa dove la diminuzione è stata ancora più significativa -9%.

Sono i dealer specializzati gli indiscussi leader delle vendite di  e-bike.

“..la grande distribuzione non è ancora pronta soprattutto sul versante dell’assistenza al veicolo e dei servizi post vendita”.

Secondo i dati Ancma, l’Associazione nazionale ciclo motociclo e accessori che riunisce le aziende italiane costruttrici di veicoli a due e a tre ruote, nel 2016 in Italia le e-bike vendute sono aumentate del 121,3% rispetto al 2015. Nel settore mountain bike , quelle a pedala assistita, sono diventate leader in quel settore, rappresentando il 60% del venduto in Italia

“I dati di mercato 2016 confermano il grande cambiamento in atto degli anni precedenti. Le E-Bike stanno cambiando il modo di andare in bici.Dichiara Corrado Capelli, presidente di Ancma Confindustria . Infatti sono sempre di più gli appassionati delle due ruote che scelgono le biciclette a pedalata assistita per muoversi nel traffico urbano e per fare sport soprattutto in montagna. L’agilità e la riduzione della fatica negli spostamenti sono solo due fra gli indicatori positivi di questa crescita sia nella produzione che nell’export. Avremo lo stesso trend anche per il 2017”.

Ecologia, tecnologia abbinata all’elettronica e la connettività rendono l’E-bike, la “bici” di questo millennio. Un modello di sostenibilità ambientale ed efficienza nel trasporto, che porteranno le vendite dai 35 milioni di unità del 2016 ai 45,2 milioni del 2021. Con un tasso di crescita, stimato, nei prossimi dieci anni dell’ 8,2%.
Un trend che secondo la statunitense Light Electric Vehicle Association, sarebbe addirittura sottostimato.

 

 

 

One Response

  1. zvodret iluret
    | Rispondi

    Does your website have a contact page? I’m having trouble locating it but, I’d like to send you an email. I’ve got some ideas for your blog you might be interested in hearing. Either way, great website and I look forward to seeing it expand over time.

Lascia una risposta

Translate »