AutoMotoRetrò, lo strumento attraverso cui il passato vive

con 1 commento

Un passato che diventa patrimonio di Cultura.

Anche quest’anno si è svolto dal 1 al 4 febbraio la 36 edizione di questa manifestazione che rappresenta “ lo strumento attraverso cui il passato vive “. 

La città Sabauda interpreta e fa vivere questo passato.  Icone del passato, restaurate al loro antico splendore, riportandole a  una nuova vita.

 

“ una storia non è  mai soltanto ciò che è accaduto. E’ molto di più. E’ una strada che tutti noi stiamo percorrendo. Un susseguirsi di fatti , scoperte, idee, opere che vengono da lontano e segnano la direzione del futuro.Le auto sono il segno indelebile e affascinante di questo percorso. Un immaginario condiviso da intere generazioni fatto di persone e di storie. Un immaginario di conquiste e di nuovi traguardi che aspettano soltanto di essere raggiunti.” Roberto Giolito.

 

In questa trentaseiesima edizione si festeggia un compleanno importante. AutoMotoRetrò , festeggia i 70 anni dell’ Icona francese la Citroen 2CV.

 

“voglio quattro ruote sotto ad un ombrello, capaci di trasportare una coppia di contadini, cinquanta chili di patate ed un paniere di uova attraverso un campo arato. Senza rompere un uovo”.

 

 

Queste parole scisse su un quaderno Moleskine, di rigoroso color nero, Pierre-Jules Boulanger . Cosi il presidente della Citroen diede il via al progetto T.P.V. (Très Petite Voiture = vettura piccolissima).

Un progetto che attraversò i venti burrascosi della Seconda Guerra Mondiale e che il Il 6 ottobre del 1948 , durante ill salone di Parigi , prese forma.

Prodotta dal 1948 al 1990 ne vennero prodotti 3.868.634 esemplari.

 

AutoMotoRetrò non smette mai di scrivere questa “ affascinante” storia. Una storia di ricordi, che ci riportano indietro nelle emozioni, girando semplicemente una chiavetta.

 

un vero e proprio viaggio nel mondo dei motori a 360 gradi e dando la possibilità al pubblico proveniente dall’Italia e da tutta Europa di trovare il ricambio mancante o il modellino che completa la collezione, ma anche provare dal vivo lʼadrenalina delle gare in pista. Giuseppe Gianoglio 

 

 

 

Torna alla Home

 

 

Autronica il Garage

 

 

One Response

  1. zvodretiluret
    | Rispondi

    I am glad that I found this web site, just the right info that I was looking for! .

Lascia una risposta

Translate »