FormulaE il nono atto parla Tedesco

con 1 commento

Formula E il nono atto parla Tedesco. Vince Daniel Abt che ha preceduto, sul traguardo il compagno di team Di Grassi. Per la casa a quattro cerchi è Doppietta. Il tedesco firma anche Grand Chelem da Formula 1: pole, vittoria, giro più veloce.

Sul circuito di Tempelhof ,ricavato nell’area dell’ex aeroporto Internazionale, l’Audi del tedesco ABT si aggiudica la “pole” con il tempo di 1:09,47. Alle sue spalle la Nio dell’Inglese Turvey. La seconda fila  è occupata dal francese Vergne e dalla la Dragon del belga D’Ambrosio . La seconda Audi del brasiliano Di Grassi occupa la quinta posizione.

 

 

 

La Gara Tedesca

 

L’Audi del tedesco Abt , parte benissimo ed evita qualunque attacco. Nelle retrovie il belga attacca Vergne e gira al terzo posto.

Lo svedese Felix Rosenqvist, pur buon sesto in qualifica, sul fondo della pista in cemento, perde aderenza facendo sprofondare la sua Mahindra in sedicesima posizione.

Al secondo giro Vergne e Di Grassi, superano entrambi il belga della Dragon. La larghezza della pista favorisce numerosi sorpassi e al 14 giro il brasiliano Di Grassi si prende il secondo posto. Dietro l’inglese Turvey è lotta tra Vergne Buemi.

 

Il giro 23 segna l’inizio del cambio macchina.

 

Il primo ad effettuarlo è Turvey che, in carenza di energia entra subito ai box e mantiene, al momento, la sua terza piazza. Il tedesco Abt è molto lento nel salto da una monoposto all’altra e Di Grassi, più veloce, riesce a recuperare i secondi di distacco uscendo dalla pit-lane attaccato al compagno di team.

A dodici giri dalla fine si compatta il terzetto Turvey, Buemi,Vergne. Nella stessa tornata l’inglese viene scavalcato, dal duo Buemi – Vergne e deve rinunciare alla zona podio.

Al giro 34 si materializza il sorpasso del Francese Vergne. Un sorpasso che vuol dire terzo gradino del podio e punti mondiale. Ora le lunghezze di differenza tra Vergne e il pilota britannico sono 40 e il francese potrebbe festeggiare la vittoria Mondiale già in Svizzera tra 3 settimane.

Sulla linea del traguardo Abt precede di oltre sei secondi il suo compagno di squadra Di Grassi. Il gradino più basso è del francese Vergne. La top ten è chiusa da André Loterer, che con la sua Techeetah era partito dall’ultima casella in griglia dopo. Posizione che gli è stata imposta dopo l’incidente nell’ultimo giro dell’e-Prix di Francia.

 

 

 

Dopo il nono atto, e a tre gare dal termine, la classifica piloti vede, sempre in testa il francese Vergne  con 162 punti.

 

La seconda piazza continua ad essere occupata dal britannico Bird con 122 punti . Pur non avendo “ preso” punti nella gara di Berlino mantiene il gradino basso del podio lo svedese Rosenqvist con 82 punti.

La classifica dei Team, dopo la gara tedesca vede in testa la Cinese Techeetah con 205 punti. Con la doppietta in gara 9, sale in seconda posizione la scuderia dei quattro anelli, l’Audi Sport ABT, con 161 punti. Scende in terza posizione la scuderia inglese DS Virgin con 139 punti.

Dopo aver corso sulle strade della Capitale Tedesca il circus della Formula E si sposta in Svizzera. Per la prima volta in 60 anni, il ” circus ” ritorna in Svizzera sotto forma di E-Prix di Zurigo. L’appuntamento per la decima gara di #FormulaE e per il il 10 giugno .

 

 

 

Torna alla Home

 

One Response

  1. zvodret iluret
    | Rispondi

    Along with everything which seems to be developing within this area, all your opinions happen to be very stimulating. Nevertheless, I am sorry, but I can not subscribe to your whole suggestion, all be it exhilarating none the less. It appears to us that your comments are generally not entirely justified and in fact you are your self not even fully certain of your argument. In any event I did enjoy reading it.

Lascia una risposta

Translate »