Le lucine per ruote

con Nessun commento

Le lucine per ruote , per permettere ai ciclisti di essere visibili sia dai pedoni che dagli automobilisti nelle ore di buio.

“ le lucine per ruote”, un prodotto della crisi .Ideate negli anni della grande inflazione nella Germania post-bellica.

Le pesanti condizioni che il trattato di pace (il “trattato di Versailles”) aveva imposto alla Germania, favorì  l’inflazione. A partire dal 1922 la situazione l’inflazione salì rapidamente . Nel dicembre del 1923 un uovo costava in Germania 320 miliardi di marchi, un litro di latte 360 miliardi e mezzo chilo di burro 2.800 miliardi.

Fù in questo contesto che Radlichts sviluppò una semplice idea.
L’idea di Radlichts era semplice. La potenza elettrica generata da un piccolo rullo. Montato sulla ruota anteriore  permetteva al fanale di ottenere l’energia elettrica dalla dinamo.

Le conseguenze erano “chiare” : Molta luce ad un ritmo veloce e nessun a un punto morto.
 

“Bosch Radlichts”  decisero di commercializzare  in questo mercato di crisi “ le lucine per ruote”. Un equipaggiamento che  permise a molte persone di viaggiare più sicure . In un contesto storico in cui la bicicletta era l’unico elemento di trasporto che moltissime persone si potevano permettere.
La motorizzazione di massa , dopo la seconda guerra mondiale, fece cambiare  gli scenari per “le lucine per ruote”. A metà degli anni sessanta , dopo un lungo periodo di “boom” , le ” lucine”  smisero di essere prodotte.
driveunitbosch
Fedele alla sua filosofia del “Cosi facile che potrebbe essere “ la Bosch continuò il suo legame con il mondo delle due ruote. A partire dal 2011 Bosch sviluppa una Drive Unit, per #eBike. Un modo di muoversi nel vento. Un modo che permette di aumentare le distanze e di percorrerle in maniera più confortevole.

Tramite l’elemento di comando vengono visualizzati, la velocità, lo stato di carica della batteria,la modalità di giuda, il percorso e la distanza totale.

“C’è un nuovo trend oggi nel mondo dello sport: la bicicletta elettrica riscuote sempre più successo tra gli appassionati di mountain bike”, afferma Claus Fleischer, responsabile della divisione prodotti di Bosch eBike Systems.

In questa ottica, Bosch eBike Systems, si è assunta la responsabilità di promuovere progetti pilota in aree turistiche selezionate.

“Cosi facile che potrebbe essere “

Lascia una risposta

Translate »